Preferenze globali dell'applicazione

Preferenze / Personalizzazione

Le Preferenze di Capture One consentono la personalizzazione dell'applicazione, per un flusso di lavoro più agevole.

Fare clic su Capture One > Preferenze [Mac] o Modifica > Preferenze [PC] per modificare e personalizzare le preferenze globali di Capture One.

Generale
Regolare la funzione della rotellina di scorrimento del mouse. Altre opzioni prevedono l'apertura o meno di una nuova sessione in una nuova finestra.

Aspetto
Il motivo di sfondo e il colore del visualizzatore possono essere regolati in tonalità di grigio e bianco e nero differenti. L'impostazione di default di Capture One è uno sfondo scuro neutro.

Qui è anche possibile regolare le dimensioni dei margini e il colore maschera delle regolazioni locali.

Immagine 
Accedere a Preferenze Immagine per regolare le funzionalità o la gestione di più tipi di file.

Regolando il dispositivo di scorrimento Cache, si impostano le dimensioni del file proxy. Maggiori sono le dimensioni dell'immagine in anteprima, maggiore risulterà la qualità della formula di output Quickproof e dell'immagine di anteprima generata da Capture One. Un'impostazione elevata della cache, tuttavia, aumenta la quantità di tempo necessaria per caricare le anteprime e le miniature nell'applicazione.

Se si preferisce un flusso di lavoro .EIP, selezionare una delle opzioni Pacchetto EIP. Il pacchetto EIP può essere creato automaticamente al momento dell'importazione o dell'acquisizione (solo con dorsi digitali Phase One).

Molti utenti scattano simultaneamente file RAW e JPEG. Per evitare di lavorare con file JPEG e TIFF, rimuovere l'opzione Modifica per assicurarsi che tali file siano visualizzabili ma non modificabili.

Metadati: quando si lavora in applicazioni diverse, i metadati vengono salvati in modo differente. Scegliere l'opzione che si preferisce. Se non si sceglie alcuna opzione, i metadati immessi in Capture One avranno la precedenza sui metadati di applicazioni terze. 

Acquisisci
Scegliere un'estensione standard dal dorso digitale Phase One: IIQ o RAW TIF. L'estensione TIF è l'estensione di default ed è compatibile con le versioni precedenti. È importante sottolineare che l'estensione TIF è un file RAW, non il formato TIF conosciuto in altre applicazioni, come ad esempio Photoshop®.

La latenza otturatore controlla i tempi tra dorso e fotocamera. Le opzioni Modalità di alimentazione e Sollevamento specchio sono entrambe relative ai dorsi digitali meno recenti di Phase One.

I due menu rimanenti in questa sezione consentono agli utenti di selezionare un modello di fotocamera quando si utilizza un dorso digitale Leaf, nonché di regolare le impostazioni di pausa (da 30 secondi a 20 minuti) per la funzione di anteprima in diretta.

Rimuovere i segni di spunta dalla sezione Providers per interrompere l'avvio automatico di Capture One quando fotocamere di altre marche vengono collegate al computer.

Colore
Selezionare un'opzione dal menu a discesa Intento di rendering (che indica la conversione di un colore in un altro).

Percettivo (default)
Questo intento comprime la gamma di colori totale dallo spazio del colore di una periferica alla gamma dello spazio del colore di un'altra periferica quando uno o più colori dell'immagine originale sono fuori gamma nello spazio del colore di destinazione. In questo modo viene preservata la relazione visiva tra colori riducendo l'intero spazio del colore e scalando tutti i colori, compresi quelli presenti nella gamma.

Saturazione
Riproduce la saturazione (vividezza) dei colori dell'immagine originale durante la conversione nello spazio del colore della periferica di destinazione. Questo approccio prevede che la saturazione relativa dei colori venga mantenuta da gamma a gamma. Tale intento di rendering è concepito principalmente per la grafica aziendale, in cui la relazione esatta tra i colori (come in un'immagine fotografica) è meno importante della brillantezza dei colori saturati.

Colorimetrico relativo
Quando un colore nello spazio del colore corrente si trova fuori gamma nello spazio del colore di destinazione, viene mappato al più vicino colore all'interno della gamma dello spazio del colore di destinazione, mentre i colori in gamma non vengono modificati. Vengono perciò modificati solo i colori non compresi nella gamma di destinazione. Utilizzando questo intento di rendering, i due colori, che sembrano diversi nello spazio del colore di origine, risultano uguali nello spazio del colore di destinazione. Questo effetto è denominato "clipping". L'intento colorimetrico relativo è il metodo di conversione colore predefinito in Photoshop 4.0 e versioni precedenti.

Colorimetrico assoluto
I colori coincidono esattamente, senza alcuna regolazione del punto di bianco o di nero che altererebbe la luminosità dell'immagine. L'intento colorimetrico assoluto è particolarmente adatto per i "colori di marchio", ovvero quei colori identificativi di un prodotto commerciale come il giallo utilizzato da Eastman Kodak Company™ o il rosso di The Coca-Cola Company™

Esposizione
Consente di impostare i valori dell'avviso di esposizione regolando dispositivi di scorrimento di ombra e luci alte. Quando attivata in Capture One, le aree i cui valori sono al di sotto di quelli impostati vengono visualizzati con una sovrapposizione di colore.

Per impostazione di default, il valore di avviso di esposizione luce alta è 250 e l'avviso di ombra non è abilitato.
Per modificare il colore sovrapposto, fare doppio clic sull'area di colore d'ombra e luce alta. Il colore di luce alta di default è il rosso, mentre quello d'ombra è il blu.

Ritaglia 
Permette di regolare le preferenze dello strumento i ritaglio. Scegliere quando visualizzare la maschera e regolare i livelli di opacità e luminosità dell'area al di fuori del ritaglio. È inoltre disponibile un'ampia gamma di opzioni di cornice, etichetta e griglia da selezionare. In aggiunta, si può modificare il colore di una maschera di ritaglio e di una linea guida. 

Messa a fuoco
La Maschera Fuoco può essere regolata in modo da aumentare e ridurre l'impostazione della soglia di nitidezza preferita. Anche il colore (quello di default è verde lime) e l'opacità della maschera possono essere regolati.

Aggiorna
In questa scheda sono mostrate le applicazioni Capture One registrate e non registrate. Nella scheda è anche possibile selezionare la frequenza con cui verificare la presenza di aggiornamenti disponibili per Capture One.

Capture One può registrare tutti i prodotti Phase One automaticamente o tramite prompt. Registrare il prodotto consente di sostenere lo sviluppo di prodotti futuri e nuove funzionalità del software.

Non appena un aggiornamento è disponibile, è buona norma scaricarlo e installarlo sull'applicazione installata.

Avvisi

Scegliere se e quando essere avvisati quando si verificano determinate situazioni. Selezionare le caselle presenti nelle sezioni Files e Cartelle, Regolazioni, Preferiti, Opzioni e Media Pro per essere avvisati, ad esempio, quando si sta per eliminare definitivamente le immagini.